Bari & Dintorni

Emergenza Covid-19, Emiliano “Troverò il modo per fare feste patronali, concerti e sagre”

Il Presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano, ha parlato della fase 2 durante un’intervista a un’emittente televisiva locale.

Il governatore ha detto che: “Noi dobbiamo fare in modo che i presidi e la capacità di previsione scientifica che abbiamo ci consentano di mantenere viva la nostra identità. Non ci rassegneremo a non fare sagre, concerti, feste: troveremo la maniera per farli senza danno. Il manuale della ripresa ci consentirà di inventare nuove tecnologie e tecniche”.

Michele Emiliano ha anche detto che: “La Puglia aveva una identità culturale e turistica talmente forte da aver trascinato con sè anche l’economia tradizionale abbiamo avuto tante major internazionali che hanno costruito qui le loro fabbriche perchè i loro manager vivono qui e qui si vive bene tutto l’anno. Ed è una delle ragioni per cui vogliamo provare a far tornare i tanti pugliesi che magari possono trovare un lavoro da fare o un’idea innovativa da sviluppare qui in Puglia”.

Il governatore ha parlato anche della situazione economica in Puglia: “Quando è arrivata l’epidemia la Puglia aveva una crescita del pil registrata negli ultimi 4 anni di quasi quattro punti e mezzo, più del Veneto. Avevamo avuto una forte crescita dell’occupazione e le esportazioni al 9 per cento: le più alte di tutta Italia. È chiaro che quando ci penso la rabbia un pò mi prende ma la voglia di combattere è più forte in me e in tutti i pugliesi”.