Bari & Dintorni

Puglia, 50enne gestore di una spiaggia si è tolto la vita, non aveva mai mostrato sintomi di disagio, era molto conosciuto in città

Una immane tragedia si è consumata nella mattinata di ieri a Gallipoli. Alcuni passanti hanno ritrovato in località “Padula bianca” il corpo senza vita di un uomo di 50 anni.

L’uomo gestiva un tratto di spiaggia con la moglie. Sul posto, subito dopo il ritrovamento, si sono recati i sanitari del 118 che non hanno potuto far altro che constatare la morte dell’uomo.

L’ipotesi più accreditata che l’uomo abbia deciso di farla finita. Il 50enne, molto noto in città anche per essere il fratello di un amministratore comunale, non aveva dato segni di disagi e poche ore prima dell’estremo gesto si era incontrato con alcuni amici.