Bari & Dintorni

Imparare l’inglese fa bene alla salute

Imparare una lingua straniera fa bene alla salute. Lo hanno rivelato numerosi studi che sono stati condotti sull’argomento. Queste ricerche hanno suggerito che imparare una lingua straniera come l’inglese permette veramente di allargare gli orizzonti mentali. Inoltre questa abilità si rivela molto importante per aumentare la creatività e per migliorare gli aspetti relativi alla comunicazione. Gli esperti consigliano di far studiare un’altra lingua ai bambini fin da piccoli, perché proprio nell’infanzia la mente è predisposta a raccogliere più informazioni. Comunque anche da adulti può essere molto utile imparare una lingua straniera, perché si possono ricavare numerosi benefici. Vediamo di quali si tratta.

Il miglioramento della memoria

Se scegli una scuola inglese Bari, puoi migliorare la tua memoria. È stato provato che, quando uno studente si impegna nello studio di una lingua straniera, avvengono delle importanti modifiche nella struttura del cervello, perché si favorisce la concentrazione.

Imparare una nuova lingua come per esempio l’inglese può costituire un ottimo allenamento mentale. Il cervello impara così ad essere molto più selettivo nella scelta delle informazioni. Ed è proprio questo processo che favorisce la possibilità di memorizzare e di ricordare meglio nel tempo.

Il rafforzamento della creatività

Le persone che parlano più lingue avrebbero delle capacità creative migliori rispetto agli individui che invece conoscono soltanto una lingua. Tutto questo è possibile perché l’apprendimento di nuove strutture grammaticali e lessicali favorisce lo sviluppo della creatività e rafforza queste capacità.

Il miglioramento delle capacità matematiche

Uno studio che si è svolto presso l’Università del Massachusetts nel 2007 ha dimostrato che i bambini che studiano una seconda lingua riescono ad ottenere risultati migliori in matematica. Un’evidenza che è stata dimostrata anche da un’altra ricerca che hanno svolto gli studiosi dell’Università del Michigan.

Gli esperti sono riusciti a dimostrare gli ottimi risultati nella matematica ottenuti dagli studenti che si dedicavano all’apprendimento di una seconda lingua per almeno 90 minuti alla settimana.

L’aumento della fiducia personale

Ma i benefici che si possono ottenere dallo studio di una nuova lingua non si riferiscono soltanto alle performance che gli studenti plurilingue riescono ad ottenere. Infatti studiare una lingua straniera sembra influire anche a livello interiore, nel rafforzare la fiducia personale.

Sembra proprio che seguire un corso per imparare l’inglese e riuscire a padroneggiare questa lingua nel migliore dei modi possa davvero rafforzare l’autostima e la sicurezza interiore.

Il rafforzamento delle capacità di ascolto

Quando ascoltiamo una persona che parla una lingua straniera dobbiamo attivare tutte le nostre migliori capacità di ascolto per fare attenzione ai suoni che sentiamo e alla pronuncia dell’interlocutore.

Questa attenzione particolare che rivolgiamo è in grado di stimolare molto il cervello. Anche in questo caso la nostra mente si può allenare nelle capacità di ascolto, che vengono quindi rafforzate.

La prevenzione delle malattie cerebrali

L’ospedale dell’Università San Raffaele di Milano ha svolto uno studio specifico, per cercare di comprendere fino in fondo il legame sussistente tra l’apprendimento di una lingua straniera e alcune malattie cerebrali degenerative, come, ad esempio, l’Alzheimer.

I risultati dello studio sono stati molto evidenti, perché hanno messo in luce come le persone che parlano più di una lingua hanno minori probabilità di essere colpite dalle malattie cerebrali degenerative come proprio l’Alzheimer.

Ma c’è di più, perché gli esperti hanno visto che, anche in presenza di una predisposizione genetica all’Alzheimer, le persone che parlano più lingue riescono ad impedire il progressivo aumentare della demenza per cinque anni, senza nemmeno la somministrazione di farmaci specifici.

I benefici dell’imparare una lingua straniera come l’inglese sono quindi tanti. Proprio per questo motivo non ci dovremmo lasciare scappare l’occasione di diventare almeno bilingue, per migliorare le nostre condizioni di salute.