Italia

Il mondo del calcio piange Diego Armando Maradona, Pelè “Un giorno giocheremo a calcio insieme in cielo”

E’ morto Diego Armando Maradona sicuramente uno dei più forti calciatori che siano mai esistiti. La sua classe ha fatto innamorare un’intera generazione. Era l’idolo indiscusso dei tifosi argentini e napoletani.

Uno dei primi a ricordare Diego Armando Maradona è stato un’altra legenda del calcio, Pelè.

L’ex giocatore brasiliano ha così commentato la morte del Pibe de Oro: “E’ triste perdere amici in questo modo. Sicuramente un giorno giocheremo a calcio insieme in cielo. Oggi una notizia triste. Io ho perso un caro amico, e il mondo ha perso una leggenda. C’è molto di più da dire, ma per adesso possa Dio dare forza alla sua famiglia”.

Subito dopo la notizia della morte di Diego Armando Maradona, il presidente dell’Argentina, Alberto Fernandez ha reso noto che nel paese sudamericano ci saranno tre giorni di lutto nazionale.

Michel Platini ha voluto così ricordare Maradona: “E’ il nostro passato che se ne va”.

Cristiano Ronaldo ha postato il seguente commento alla notizia della dipartita di Diego Armando Maradona: “Oggi dico addio a un amico e il mondo saluta un eterno genio, uno dei migliori di sempre, un mago senza pari. Se ne va troppo presto, ma lascia un’eredità senza limiti e un vuoto che non verrà mai colmato. Riposa in pace, asso. Non sarai mai dimenticato”.